venerdì 25 gennaio 2013

CasaPound / Gli stupratori del terzo millennio

Dal sito del Nodo sociale antifascista, Staffetta: Ecco gli amici dei Massimiliano Mazzanti, dei Michele Facci … A Napoli, alcuni indagati nell’ambito dell’inchiesta su CasaPound progettavano di picchiare e stuprare una studentessa universitaria, in quanto ebrea e attivista di sinistra. Oltre alle aggressioni, ai pestaggi, agli attentati che hanno compiuto, i neofascisti napoletani pensavano anche di dare fuoco a un’oreficeria di proprietà di un ebreo. Ecco il fascismo del terzo millennio, uguale uguale alla cultura omicida del Ventennio: sessismo, razzismo, antisemitismo, barbarie, menzogna, volgarità

6 commenti:

Cirano ha detto...

condiviso attraverso twitter!!

marginalia ha detto...

Grazie carissimo
Ci sentiamo prestissimo con più calma!

marginalia ha detto...

Ps: ma allora in Twitter Lou Palanca sei tu?

Cirano ha detto...

si è il nome del collettivo di scrittori con i quali abbiamo firmato un romanzo uscito da poco.

marginalia ha detto...

Ah, bene. Cercherò di leggere nel web qualcosa che vi riguarda per farmi un'idea.
Per Zapruder / Sim invece se hai voglia di far qualcosa con noi, visita il sito oltre al mio blog per conoscere meglio quello ce facciamo e le scadenze)
Per intanto buona giornata

Anonimo ha detto...

"oreficeria di proprietà" .La proprietà è un furto e deve essere abolita per la costruzione della società socialista.Saluti anticapitalisti,antirazzisti,femministi e comunisti compagane/i.Ciao (A).