mercoledì 23 febbraio 2011

La squadra di calcio libica sponsorizzata da Eni

Ci chiedono di fare una precisazione a proposito del post precedente: sembra che la giacca con logo Eni indossata da un mercenario immortalato in un video mentre spara sulla folla a Bengasi sia in realtà la maglia di una squadra di calcio, il Tripoli (sponsorizzata da Eni). Eseguiamo, anche se non ci sembra che questo elemento cambi la sostanza del discorso. E il pugno allo stomaco rimane.

1 commenti:

giochi di calcio ha detto...

Ciao, ho girato su queesto sito e mi sembra interesante e utile.