martedì 17 marzo 2009

L'occidente visto dagli altri


E' in libreria il nuovo numero di Zapruder, Riflessi incrociati. L'occidente visto dagli altri, gennaio-aprile 2009. Di seguito l'indice, che potete consultare (insieme ad altri interessanti materiali e al calendario delle iniziative) sul sito di Storie in movimento.

Editoriale

Cristina Mattiello e Andrea Tappi, Lo sguardo dell'Altro


Riflessi incrociati. L'Occidente visto dagli altri.

Simone Bordini, Oltre l’occidente. L’Islam guarda l’Europa medievale
Chiara Peri, Il mare del dragone. Il viaggio verso Roma di un monaco mongolo (XIII secolo)
Giorgio Mariani, Il buco nella coperta. Nativi americani e bianchi tra storia e immaginario
Francesca Di Pasquale, Libici per la patria Italia. Esperienze di lavoro e di vita nelle lettere degli operai coloniali durante la prima guerra mondiale


Le immagini

Cristiana Pipitone, La guerra di Luciano. Scene dal conflitto italo-etiopico


Schegge

Daniele Comberiati, Voci e sogni da Mogadiscio. La percezione dell’Italia nell’opera di tre scrittrici

Sara Muraro, Bushrangers nel deserto. Caratteri del banditismo sociale australiano

Angelo Vecchi, Dentro il tunnel. I costi umani del Sempione


Luoghi

Enrico Grammaroli, Audiostorie. L’Archivio sonoro Franco Coggiola del Circolo Gianni Bosio di Roma

Roberto Bianchi, Lezioni di frontiera. El Paso e Ciudad Juárez tra Otto e Novecento nella ricostruzione di David Romo


Voci

Alessandro Portelli, Across the line. Neri e bianchi nella storia orale (a cura di Cristina Mattiello)


Storia al lavoro

Claudio Tosatto, Il leone in gabbia. Storia e vicissitudini del film The Lion of the Desert


Storie di classe

Dino Renato Nardelli, Fare come se... Il laboratorio di storia nella scuola del ministro Gelmini


Interventi

Luciano Ardesi, La Dichiarazione dell’Onu sui diritti dei popoli indigeni


Recensioni

Tatiana Bertolini (Ilan Pappe, La pulizia etnica della Palestina); Andrea Brazzoduro (John Chalcraft e Yaseen Noorani, a cura di, Counterhegemony in the colony and postcolony); Marco Fincardi (William Gambetta e Massimo Giuffredi, a cura di, Memorie d’agosto); Claudia Galli (Anne Sofie von Otter, Terezín/Theresienstadt); Alessandra Gissi (Gloria Chianese, a cura di, Mondi femminili in cento anni di sindacato); Maria Eleonora Landini (Silvana Cerruti Canducci, Rosso: il fronte); Vincenza Perilli (Nerina Miletti e Luisa Passerini, a cura di, Fuori della norma); Fiorella Vegni (Shlomo Venezia, Sonderkommando Auschwitz); Anna Zembrino (Daniela Antoni, a cura di, Revisionismo storico e terre di confine)

.

0 commenti: