mercoledì 19 marzo 2008

Confini senza fine


Editoriale


Gino Candreva, Lidia Martin Il tempo dei confini, confini senza tempo


Confini senza fine. Frontiere tra Alpi e Adriatico

Sandi Volk, Italiani tra due rive. Movimenti di popolazione in terra giuliano-dalmata

Claudia Cernigoi, Il pozzo artificiale. La questione foibe tra ricerca e uso politico

Boris Gombac, La patria cercata. La rinascita della coscienza nazionale degli slavi del sud


Le immagini

Cristiana Pipitone, Scatto d’ira. Le immagini del fondo De Henriquez

Schegge

Simona Mammana, Trascendere il limite. La battaglia di Lepanto e il confine turco

Franco Cecotti, Cartografie variabili. I confini orientali d’Italia tra Ottocento e Novecento

Henry Sivak, Lo stato coloniale. Diritto, governo e regime dell’indigenato in Algeria

In cantiere

Ivan Crippa, Il Pcd’I, la questione nazionale e il confine orientale (1921-1940)

Voci

Giacomo Scotti, confini del ricordo. Intervista su una scelta di vita (a cura di Mario Coglitore)

Altre narrazioni

Valentina Kastlunger, Ritratto di famiglia. Intervista su Sensacuor (a cura di Valentina Picariello)

La storia al lavoro

Livio Oddi, La revisione della 500. L’Italia nello spot della Fiat

Storie di classe

Guido Carpi e Giuseppina Larocca, Plasmare la storia patria. La manualistica russa dalla Rivoluzione d’ottobre all’epoca post sovietica

Interventi

Collettivo femminista Maistat@zitt@, Topo Seveso. Produzioni di morte, nocività e difesa ipocrita della vita

Predrag Matvejevic’, Frontiere e confini

Bruno Villavecchia, Danilo Dolci: cento passi nel mondo

Recensioni

Vincenza Perilli (Elsa Dorlin, La matrice de la race); Paolo Raspadori (Andrea Sangiovanni, Tute blu); Gino Candreva (Rino Zecchini, Oltre la cortina di bambù); Carlo Maria Pellizzi (Silvano Ceccoli, Il ritorno di Sendero Luminoso); Giulia Quaggio (Adagio-Botti, Storia della Spagna democratica); Giovanni Scirocco (Andrea Panaccione, Il 1956)


0 commenti: