giovedì 3 marzo 2011

In ricordo di Umm Kulthum أم كلثوم



Enta Omri è una celebre canzone di Umm Kulthum (qui in una versione live del 1967 all'Olympia di Parigi, grazie a Fawziya per avercela segnalata), probabilmente la più grande e nota cantante di lingua araba di tutti i tempi. Nata in Egitto, in un paesino sul delta del Nilo, morì al Cairo il 3 febbraio del 1975: più di tre milioni di persone in lacrime seguirono il suo funerale. Da allora (e questo da l'idea di quanto fosse - ed è ancora - amata), ogni primo giovedì del mese, alle dieci (giorno e ora della sua morte), le radio arabe trasmettono alcune delle sue canzoni. Alcune sono a sfondo religioso o nazionalista, ma per la maggior parte sono canzoni d'amore, come Enta Omri (talvolta la translitterazione è diversa, come quella del suo nome), ovvero Sei la mia vita. Seppure in ritardo con l'orario, ci uniamo a questo rito collettivo e "trasmettiamo" anche noi una canzone di Umm Kulthum. La dedichiamo a tutte le donne in lotta, in Egitto e altrove. Crediamo che Umm Kulthum apprezzerebbe, visto che il suo amore per le donne è ancor oggi una cosa che si dice a bassa voce.

0 commenti: