martedì 14 luglio 2009

Blogger in sciopero contro il bavaglio del ddl Alfano


Marginalia aderisce al primo sciopero dei/delle blogger promosso da Diritto alla Rete contro il ddl Alfano che imbavaglia la Internet italiana, anche perché prima di legiferare sulla rete i/le parlamentari italiani/e dovrebbero almeno imparare a spedire una mail e saper distinguere un computer da un forno a microonde ...
.

3 commenti:

floreana ha detto...

Sono molto di vederti aderire allo sciopero. Volevo fare solo una piccola correzione. Ho letto da più parti che questo sarebbe il primo sciopero dei bloggers. Non è così.
Voglio ricordare che il primo sciopero (al quale ho aderito) degli/delle internauti/te, è stato contro la sentenza di condanna nei confronti dello storico Carlo Ruta.
Credo che fosse doveroso ricordarlo.

un abbraccio
flo

Paolo Borrello ha detto...

Ho aderito anche io.
Speriamo che serva a qualcosa.
Ciao

marginalia ha detto...

Per Flo: grazie cara, precisazione preziosa, un abbraccio anche a te

Per Paolo: mmm, azioni di questo tipo sono puramente "simboliche", non credo che ci saranno effetti se non troviamo anche altre maniere per continuare a far sentire la nostra voce ...