lunedì 17 novembre 2008

Dialoghi di frontiera: le parole tra noi difficili ... Non sempre


Grazie (Obrigada, Merci, Hvala, Ευχαριστώ! Mutumesc!, Благодарам!, Dziekuje, Spasiba, 谢谢!, Asante, Dèkui, Hvala Vam!, شك , Shukran, Спасибо!, Sipas dekem, D'akujem, Teşekkür ederim!, Thank you, Дуже дякую ...), ma davvero grazie a tutte tutte ...
.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie di cuore.
Ti segnalo il mio nuovo post.
Ciao

Paolo Borrello

teodosio3e ha detto...

grazie. Vieni a visitare il sito
www.weblionsearch.com

Anonimo ha detto...

Cara Vincenza,
sono certa che il convegno torinese sia andato benissimo!
;-)))
troverai una mia mail privata, da leggere, se puoi, prima del 22. Purtroppo leggerai molte amarezze, sto passando una fase molto avvilita ed avvilente.
ti abbraccio,
martina

v. ha detto...

Per Paolo: grazie a te Paolo, mi era dispiaciuto molto sapere del bruttissimo periodo che stavi (stavate) passando e non potevo fare altro, nella distanza, che lasciarti quel breve messaggio. Ma se sei qui (e se hai ripreso a scrivere nel tuo blog, passero' dopo a leggerti molto volentieri)immagino che le cose stiano andando un po' meglio e spero sempre di più ... di cuore.

Per Teodosio: e cosa dovrei farci io nel sito che indichi ?!!!

Per Martina: mail, telefonata ... tu mi vizi. Sono impaziente di vederti a Roma. La fase è critica e difficile per tutt*, ma non possiamo assolutamente mollare. Ti abbraccio forte anch'io
v.

ventodamare ha detto...

Oggi e' il compleanno del blog.. vieni a prendere un bicchiere di vino.. :-)