martedì 27 aprile 2010

Womanhouse


Post per le amiche appassionate d'arte femminista, in specie per quelle che attualmente sono parigine: domani al Centre Pompidou una bella serata organizzata da Le peuple qui manque, ovvero la proiezione del documentario di Johanna Demetrakas Womanhouse e dibattito in presenza della regista. Un'occasione per ricordare un pezzetto importante della storia dell'arte femminista, ovvero l'installazione Womanhouse messa in piedi da Miriam Shapiro e Judy Chicago insieme ad altre donne/femministe/artiste nel 1972 a Los Angeles. Una "casa" dove lo spazio domestico diviene spazio di esposizione, oggetti considerati triviali (prodotti di bellezza, tamponi, biancheria) diventano "arte" e la distinzione tra pubblico e privato salta ...

1 commenti:

Anonimo ha detto...

e certo che ho visto che hai pubblicato qualcosa (anche) per me!
c'ho pensato immediatamente che ero chiamata in causa in quanto "attualmente parigina"!
e tu sei incredibile, iper-informata pure sui fatti d'oltralpe, e io che in linea d'aria sono a 15 minuti dal pompidou, chiaramente ignoravo tutto!

purtroppo non sono potuta andarci! questo è un periodo super-denso d'impegni col master..soprattutto questi primissimi giorni di maggio.
con piacere ti invierò la dissertation! ma chiaramente non aspettarti qualcosa di strepitoso!
(e io leggerò assolutamente kim ragusa! mi sa che dovrò farlo in estate..ma lo farò!)
très bonne journée!
c*