giovedì 1 marzo 2012

Un primo marzo on the move contro precarietà e razzismo istituzionale

Data la fretta mattutina per maggiori info sulla giornata rinviamo al sito del Coordinamento migranti, ci vediamo conci vediamo con chi c'è al presidio/concerto del pomeriggio!

0 commenti: